Come giocare in borsa

Se siete degli appassionati di finanza e mercati o semplicemente vorreste investire i vostri risparmi quello che dovete fare è giocare in Borsa, cioè iniziare a fare trading online. Ma cosa significa esattamente giocare in Borsa e quali rischi si corrono? Quali sono le reali possibilità di guadagno? È possibile giocare in Borsa gratis? Le risposte a queste ed altre domande sull’argomento le troverete tutte in questo articolo dedicato a come giocare in Borsa oggi.

Cosa significa giocare in Borsa

Giocare in Borsa significa investire sul mercato finanziario tentando di ottenere dei guadagni o dei rendimenti, ovviamente assumendosi il rischio di perdere il capitale investito. Oggi come oggi è possibile giocare in Borsa da casa, gratis, in maniera virtuale o professionale a seconda delle proprie esigenze, ma tutto questo si può fare usando la tecnologia senza doversi rivolgere a banche d’affari ed intermediari.

Esistono vari modi per giocare in Borsa tra cui il migliore oggi è sicuramente quello di usare delle piattaforme per il trading online, purché si scelgano soltanto quelle gestite da broker regolamentati e certificati.

Come giocare in Borsa online

Il modo più semplice ed efficace per giocare in Borsa è quello del trading online, cioè affidandosi ad un broker che vi metterà a disposizione una piattaforma evoluta per i vostri investimenti.

In questo modo potrete scegliere se fare trading online binario o trading Forex a seconda delle vostre esigenze e disponibilità economiche. Infatti il trading binario è più semplice da usare e richiede soltanto 100-200€ per aprire un conto di trading, mentre per il trading Forex avrete bisogno di qualcosina in più per iniziare, mediamente almeno 500€.

Giocare in Borsa con le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono uno strumento di recente introduzione con il quale è possibile fare trading online senza troppe conoscenze specifiche del settore finanziario.

Le opzioni binarie permettono di giocare in Borsa investendo sugli andamenti dei prezzi dei sottostanti, che possono essere delle materie prime, coppie di valute, azioni o indici, il tutto in un arco di tempo stabilito che può andare da 30 secondi ad un’ora o più. Esistono vari tipi di opzioni binarie come le call/put, con le quali bisogna solamente indicare se il prezzo salirà o scenderà, le One touch, dove è necessario prevedere se il sottostante toccherà o meno quel determinato prezzo e le intervallo, dove bisogna indicare se l’asset di riferimento rimarrà o no in un arco di prezzo stabilito.

In caso di accerti l’investimento è possibile guadagnare con ogni singola operazione fino al 90% del capitale investito, quindi una cifra niente male per un’operazione da un minuto o due.

Per giocare in Borsa con le opzioni binarie è necessario aprire un conto di trading online con appena 100€ o poco più a seconda del broker, avendo a disposizione grafici, tabelle, dati aggiornati in tempo reale, assistenza e moltissimo materiale formativo come libri, corsi e guide. Inoltre è possibile fare operazioni a partire da pochissimi euro ed usare la leva finanziaria sulle operazioni migliori fino ad un rapporto di 1:300.

Giocare in Borsa con il trading Forex

Oltre alle opzioni binarie è possibile giocare in Borsa con il trading Forex, cioè con il mercato telematico mondiale dei cambi tra le valute, il più liquido del mondo e quello che offre le maggiori possibilità d’investimento e guadagno.

Nel trading Forex bisogna comprare dei cambi, cioè delle valute ad un determinato prezzo rispetto ad un’altra, per esempio il cambio euro/dollaro americano a 1,234.

Nel trading Forex non ci sono limiti di tempo ed il guadagno è dato dalla differenza tra il prezzo d’acquisto e quello di vendita. Quindi se acquistate il cambio EUR/USD a 1,234 e dopo due giorni lo vendete a 1,243, la differenza moltiplicata per l’investimento rappresenterà appunto il vostro guadagno.

Ovviamente è necessario effettuare operazioni di una certa entità visto che con cifre ridotte il guadagno è minimo, usando dove disponibile l’utile strumento della leva finanziaria, fino a livelli di salvaguardia di 1:30, 1:40 che consiglio di non superare per non rischiare eccessivamente.

Per iniziare a fare trading Forex servono almeno 500-1.000€ per aprire un conto che sia funzionale e vi permetta di fare trading con una certa capacità e libertà di movimento.

Inoltre bisogna imparare a fare l’analisi tecnica, cioè lo studio dei dati storici e degli andamenti con grafici e tabelle, fondamentale per mettere a punto strategie e previsioni quanto più corrette possibili.

Giocare in Borsa da casa

Uno dei grandi vantaggi di giocare in Borsa grazie al trading online è quello di poterlo fare direttamente da casa o in qualsiasi altra parte ci si trovi, approfittando dei tempi morti e delle ore libere. Per giocare in Borsa da casa basta avere un pc, un tablet o uno smartphone ed una connessione internet, scaricando l’apposita app offerta gratuitamente dai migliori broker del trading online.

In questo modo non toglierai tempo al lavoro o ad altri impegni, semplicemente sfruttando i momenti liberi durante la settimana. Inoltre è possibile tenere sotto controllo le operazioni sulle quali si vorrebbe investire, per poi dedicarcisi quando si ha tempo.

Giocare in Borsa gratis : trading demo e virtuale

Oltre al trading online normale è possibile anche giocare in Borsa gratis grazie alle versioni demo ed alla Borsa virtuale, due modi intelligenti per permettere ai principianti di fare esperienza senza rischiare i propri soldi. Le versioni demo sono delle piattaforme di trading virtuale che i broker del trading online mettono a disposizione degli utenti che aprono un account sul loro sito, grazie alle quali è possibile avere a disposizione un conto virtuale e fare esperienza.

Le versioni demo sono totalmente gratuite ed alcuni broker le offrono anche a tempo illimitato e con la possibilità di ricaricare il credito una volta che questo si esaurisce. Inoltre è possibile avere a disposizione materiale formativo di qualità, con il quale imparare i rudimenti e le basi del trading online.

La Borsa virtuale invece è offerta gratuitamente da Borsa Italiana e rappresenta la possibilità di iscriversi sul sito, iniziando a fare investimenti nel mercato azionario con un conto virtuale. Gli aggiornamenti subiscono un ritardo di appena venti minuti ma la veste grafica è di qualità e del tutto simile a quella reale. Inoltre si può partecipare ad una classifica con tutti gli altri trader, stilata sia settimanalmente che mensilmente fino a quella finale una volta l’anno.

Per giocare in Borsa virtuale basta andare sul sito di Borsa Italiana e registrarsi aprendo il proprio account, tutto regolarmente gratuito e senza nessun tipo di rischio per l’utente.

Giocare in Borsa conviene : vantaggi e svantaggi

Ovviamente giocare in Borsa ha dei vantaggi e degli svantaggi come tutte le cose della vita, ma se volete investire i vostri risparmi sicuramente conviene imparare a fare trading e giocare in Borsa. I vantaggi sono legati al taglio degli intermediari, alle possibilità quasi infinite d’investimento che avrete a disposizione, al basso costo ed al fatto che con il tempo questo possa anche diventare un vero e proprio lavoro a tempo pieno.

Inoltre giocare in Borsa è facile e può essere fatto anche da casa o da qualsiasi altra parte, usando un tablet o un semplice smartphone. Infine i guadagni provenienti dalle attività finanziarie sono tassati soltanto al 26%, il che li rende più che convenienti. Gli svantaggi sono legati principalmente al rischio insito in tutti gli investimenti finanziari, ma se si vogliono guadagnare soldi è necessario mettere in conto qualche rischio altrimenti è meglio lasciar perdere.

Giocare in Borsa è diventato negli ultimi anni una vera e propria moda, un modo liberale e democratico di mettere in pratica le proprie capacità confrontandosi con il mercato e gli altri trader del mondo. Che sia un vero e proprio lavoro, un hobby, un secondo impiego o semplicemente un gioco da fare virtualmente nel tempo libero, giocare in Borsa è un’attività che permette di imparare a conoscere il tessuto economico nel quale viviamo, abbinando una passione ad una possibilità reale e concreta di guadagnare soldi.