Trading online pro e contro: quali sono? Ecco i rischi e le opportunità

Anni di pubblicità perversa e sbagliata hanno caricato il settore del trading online di una enorme aspettativa da parte di chi non lo conosce ma vorrebbe entrare a farne parte. A contribuire alla creazione del mito del trading ci sono anche tanti film hollywoodiani che esaltano la figura del “broker” e dei suoi guadagni milionari.

Per tutte queste motivazioni in Italia e all’estero si tende ad avere una visione idealizzata della vita del trader, degli investimenti e della borsa in generale. Ma essere in questo settore e vivere di trading non ha solo aspetti positivi e affascinanti, ha anche i suoi contro.

Chi conosce davvero il settore del trading online e vive questa attività come un qualcosa di professionale sa bene sia quali sono i pro sia i contro di tale occupazione in grado di sottoporre gli operatori a forti stress, ma anche a grandi soddisfazioni se si dimostrano in grado di mantenere l’equilibrio in tutte le decisioni che prendono.

pro e contro del trading online

Argomenti

Il trading ti interessa fino in fondo?

La domanda da porti è la seguente: fino a che punto ti interessa il trading online? La soglia che stabilisci in base alla risposta a questa domanda potrà schiarirti le idee e ti permetterà di godere pienamente degli aspetti positivi di questa attività, mentre sarai più in grado di accettare e gestire anche gli aspetti meno positivi. Gli investimenti in borsa in questo senso rappresentano una vera e propria sfida, qualcosa che devi conoscere per evitare di prendere decisioni sbagliate.

Elenchiamo qui i pro del trading online

Non sono pochi i vantaggi e gli aspetti decisamente positivi dell’attività di trading online. Ecco quali sono i principali nel seguente elenco:

  • Investire è il miglior modo per guadagnare: quello che sfugge alla maggior parte delle persone che vivono disagio finanziario è il fatto che per vivere una vita più agiata dovrebbero trovare un modo per “fare soldi con i soldi”. Certo questo frase potrà suonare un po’ come un cliché, ma se i soldi vengono fatti semplicemente ristagnare su un conto in banca difficilmente potranno fruttare qualcosa e portare reale beneficio a chi li possiede.
  • Investimento a costo basso: tutte le attività di investimento hanno costi vivi importanti, anche il trading online ha dei costi da sostenere ma sono minimi rispetto a quelli di altre attività. Le commissioni del settore trading, chiamate Spread, vengono mantenute davvero basse dai broker e questo significa che per ogni operazione finanziaria che si compie la spesa può ammontare da pochi centesimi di euro a qualche euro.
  • Trading a leva finanziaria: abbiamo menzionato il fatto che puoi fare trading e aspirare a grandi guadagni facendo investimenti, ma come è possibile ottenere grossi risultati partendo da capitali piccoli? Grazie alla leva finanziaria puoi moltiplicare il tuo capitale anche di 100 volte e la stessa cifra si applicherà anche ai tuoi profitti.

Per di più il trading offre un vantaggio “passivo” non indifferente. Facciamo riferimento alla possibilità di guadagnare senza vincoli di orario e di sede. Se fai trading il tuo ufficio può essere casa tua, un bar, o il parco della tua cittadina indifferentemente. Questa è una libertà che pochi altri lavori possono offrire.

I contro del trading online

Ma la vita da trader non è tutta rosa e fiori. Se è vero che tutti i vantaggi elencati sopra sono davvero molto allettanti bisogna prestare attenzione anche ad alcuni aspetti complessi del trading online. Al primo posto mettiamo certamente i rischi.

Il trading può essere un’attività molto rischiosa se non lo si fa con la massima oculatezza. Il proprio capitale è a rischio specialmente se si fanno operazioni complesse non alla propria portata. Tutto dipende dal proprio grado di esperienza ma in linea di massima è meglio affidarsi ad operazioni che non mettono a rischio più del 5% del capitale totale di trading. Questa è una regola che seguono anche i traders più esperti.

Come secondo “downside” vogliamo ricordare il fatto che il trading sa essere un’attività molto stressante perché siccome si mettono sul piatto i propri soldi e i propri risparmi si è portati a seguire sempre con il fiato sospeso l’andamento dei mercati. Ogni oscillazione e variazione sui prezzi va seguita, interpretata e compresa per capire se è il caso di chiudere l’operazione e continuare. Proprio per questo motivo noi siamo sicuri che questa attività non sia per tutti.

Considerazioni finali

Non è tutto oro ci che luccica, recita un antico detto. Questo vale anche per il trading online. Se intendi imbarcarti in questa avventura farai meglio a farti trovare preparato. Secondo noi è evidente che possibili vantaggi e benefici pesano molto di più dei rischi sul piatto della bilancia, ma non c’è dubbio che bisogna farsi trovare sempre pronti a far fronte a questi rischi per non subirne le conseguenze e perdere il proprio capitale di investimento.

 

Have something to say?

(No worries, we will keep your email safe! Also, make sure you fill in email and name fields before posting a comment.)