Trading Online Funziona Davvero?

Fare trading online conviene davvero e funziona, oppure è una presa in giro e sarebbe meglio starvi alla larga? Per rispondere a questo quesito non semplice bisogna prima essere sicuri di aver capito bene cosa sia il trading online e in cosa consiste.

Al fine di fare chiarezza sull’argomento e risolvere i principali interrogativi degli utenti circa questo settore abbiamo realizzato una breve guida esauriente che tocchi tutti i punti principali e faccia capire per chi il trading rappresenta un’opportunità e per chi un rischio.

Il trading online è un settore in grande crescita e non è più un mistero. La fuori ci sono davvero traders (operatori finanziari professionali) che sanno il fatto loro e riescono a guadagnare in questo genere di attività, anzi riescono a fare in alcuni casi profitti enormi grazie al trading nella sua versione digitale.

Ma come è possibile tutto ciò e come funziona il settore?

Come-fare-trading-online

Come funziona il trading e se può funzionare per te

Ad oggi a dare accesso ai mercati finanziari a chiunque voglia fare investimenti online ci pensano i broker. I marchi più conosciuti combaciano anche con i più forti e affidabili intermediari attualmente operanti nel mondo, e quindi abbiamo:

  1. eToro
  2. Plus500
  3. 24Option
  4. IqOption

Questi sono tutti broker attivi sul campo e che annoverano nelle proprie fila non solo milioni di utenti iscritti, ma anche sponsorizzazioni con squadre di calcio importanti, quotazioni in borsa e piattaforme di trading all’avanguardia molto apprezzate dai moderni operatori di trading online.

Attraverso questi broker, dunque, tu puoi avere accesso alla piattaforma di investimento. La puoi immaginare come se fosse un’applicazione di quelle che usi sullo smartphone, con la differenza che invece di gestire i contatti con i tuoi amici o la posta elettronica, la piattaforma di trading è stata costruita perchè i traders possano trovare li tutto il necessario alle loro operazioni finanziarie.

Lo scopo di ogni trader

Chiarito tutto questo avrai compreso che il trading online effettivamente funziona e fa guadagnare e soprattutto non è una truffa, ma un settore serio e in costante espansione, ma qual è lo scopo di un trader? Il lavoro del trader può essere definito come segue:

  • Analizzare, comprendere e operare sui mercati finanziari al fine di ottenere un profitto speculando sulle loro quotidiane oscillazioni.

Non è un’impresa impossibile, ma non è nemmeno facile come bere un bicchiere d’acqua. Il trading online tuttavia se compreso e praticato non come un hobby, ma come una professione funziona e porta risultati economici molto più che soddisfacenti.

Come fare trading vincente

C’è una sola regola che ogni operatore finanziario dovrebbe seguire per arrivare a fare profitti importanti con il trading online ed è seguire il trend. Le tendenze di mercato permettono di guadagnare bene perchè sono le uniche che danno la certezza al trader di non subire perdite, ma accrescere invece i propri profitti.

Compito e abilità del trader dunque deve essere quello di individuare le tendenze rialziste e ribassiste del mercato e seguire fino a quando non avranno termine. Per farlo si deve affidare proprio alle piattaforme dei broker di trading online attrezzate al fine di individuare la tendenza e percepire anche i segnali di inversione della stessa.

Le tendenze nel trading funzionano un po’ come le montagne russe. Possono andare altissime e far salire i prezzi degli asset e poi scendere repentinamente. Ma possono anche far muovere il prezzo in una fase laterale dove le oscillazioni sono minime, ma in quei casi molto spesso si sta solo preparando la prossima “tempesta di mercato” per la quale bisognerà farsi trovare pronti.

Conclusioni sul trading online

Per avere successo in questo settore ci vuole pazienza e soprattutto esperienza, con questi due assi nella manica anche chi parte da zero nel campo del trading e pensa di non essere qualificato potrà ottenere risultati importanti.

Trading Forex: Come si Aumentano i Guadagni?

Se fare trading online di per se può risultare complesso, farlo in maniera vincente può essere paragonato a una vera e propria arte. Ma l’arte, come insito nel concetto stesso, si impara. Tutto ciò che è arte nel senso di artigianato, può essere appreso e padroneggiato, perchè per il trading questo non dovrebbe essere possibile?

L’esperienza, infatti, insegna che è del tutto possibile imparare e diventare grandi operatori finanziari e apprendere anche quello che desiderano tutti: scoprire i trucchi, i segreti e le tecniche per aumentare i guadagni facendo trading Forex. Ma è davvero possibile riuscirci?

pilastri del trading

I pilastri del successo nel trading

Assolutamente si. I guadagni si possono aumentare… Se sai come farlo! Nel prosieguo di questa guida vogliamo mostrarti proprio come si realizzano guadagni maggiori attraverso gli investimenti sul forex. Gli esperti insegnano che ci sono 4 pilastri fondamentali per riuscirci e sto per svelarti di cosa si tratta.

Di primo acchito potrebbero sembrare i soliti consigli banali e scontati, ma bisogna ricordare che qualora si riesca ad applicarli profondamente, i mercati finanziari non avranno più segreti e si riesce ad avere un eccellente controllo delle proprie operazioni di trading. Stiamo parlando di:

  • Istinto
  • Trend
  • Pazienza
  • Disciplina

Il padre di ogni successo nel trading Forex: l’istinto

Non sono pochi i sedicenti esperti che affermano che seguire il proprio istinto facendo trading sia un gravissimo errore. Ma questo non è vero, o almeno non è vero del tutto. Una cosa è vera: l’istinto non può essere il padrone totale delle decisioni del traders, dunque, l’istinto deve essere guidato dall’esperienza.

Il discorso è semplice: non si può vivere il trading come gioco d’azzardo. Molti provano questa tentazione quando si approcciano al mercato Forex perchè si trovano davanti a una piattaforma con pulsanti da schicciare (come accade sulle piattaforme dei broker di trading online) e quindi si tende a dimenticare che non si tratta di un gioco.

Chi interpreta il Forex come azzardo va incontro a un solo risultato che è la perdita totale del proprio capitale di investimento, ovvero il fallimento completo al quale nessun operatore finanziario vorrebbe mai andare incontro.

L’istinto va quindi sfruttato saggiamente e deve ritagliarsi un suo ruolo. La lettura dei mercati avviene attraverso i numeri e i dati, ma l’esperienza può guidare l’istinto nel prendere la decisione finale, quando si “sente” che il mercato si muoverà nell’una o nell’altra direzione senza ben capire il perchè.

Le tendenze di Mercato ovvero: il Trend

Il secondo pilastro di cui vogliamo parlare qui è il trend, ovvero le tendenze di mercato. Uno dei mantra del settore del trading Forex è proprio il seguente: il trend è tuo amico. Potrebbe sembrare un detto scontato eppure è proprio la verità. Quando in passato i traders anche più esperti hanno cercato di guadagnare a scapito del trend in corso hanno inesorabilmente fallito.

Seguire le tendenze di mercato evitando di anticiparle aiuta a mantenere alti i profitti sia nel medio sia nel lungo termine. Seguire le tendenze di mercato attuai aiuta a evitare rischi inutili che in verità nemmeno i traders più esperti dovrebbero seguire. Analizzando una tendenza l’unica domanda da porsi sarà “quando avrà termine”.

Quello che si deve fare è andare spesso alla ricerca di quei segnali di inversione di tendenza o di inizio di una pericolosa fase laterale. A dispetto di quanto si pensi le leggi che regolano il mercato sono specialmente emotive. Questo non sempre è vero e non è per tutti i mercati, ma pensare che gli investitori e tutte le forze che regolano i mercati funzionino in base a regole razionali è fuorviante.

Essere pazienti

Il terzo pilastro riguarda la più grande virtù del trader, ovvero la pazienza. Sembrerà assurdo ma è fondamentale imparare ad essere pazienti se si vuole fare trading Forex e aumentare i propri profitti.

La pazienza aiuta a valutare a mente fredda tutte le complesse situazioni che spesso si presentano di fronte al trader. La pazienza è quella dote che insegna al trader quando è il caso di operare e quando invece sarebbe meglio evitare. Con questa virtù il trader impara quanto sia importante puntare ad operazioni di qualità più che di quantità.

Mentre tutti corrono spericolatamente verso il guadagno illudendosi di poterlo ottenere in ogni operazione, il trader paziente aspetta il proprio turno e agisce solo quando ha le probabilità a suo favore.

Coltivare la Disciplina

Il quarto e ultimo pilastro che sul lungo termine permette di aumentare i guadagni facendo trading online è la disciplina. Una ferrea disciplina è davvero molto importante non solo nel trading, ma nella vita, perchè è una dote fondamentale per raggiungere qualsiasi traguardo.

La disciplina aiuta il trader a capire che deve sempre rimanere fedele a se stesso alla propria esperienza e alla propria strategia di investimento nonostante le analisi sembrino suggerire il contrario, nonostante l’istinto spinga ad essere impulsivi. La disciplina aiuta ad acquisire la giusta freddezza per diventare veri dominatori dei marcati finanziari. 

Sei un principiante? Ecco i broker che fanno al caso tuo

Fare trading online a primo impatto non è cosa semplice. Per chi si avvicina per la prima volta al settore non sono poche le sfide da affrontare e le nuove cose da imparare. Per questo una buona idea può essere la scelta di un broker particolarmente adatto ai principianti.

C’è un buon motivo per intraprendere questa sfida iniziale: i grandi guadagni che possono essere riservati ai traders che la accettano. Non bisogna però illudersi di poterli raggiungere subito. Ci vuole pazienza, ci vuole saggezza e anche molta freddezza.

La ricompensa finale però potrebbe essere davvero importante. Il trading si presenta come un’attività libera e da gestire autonomamente. Non ci sono orari e non ci sono colleghi fastidiosi, non ci si deve recare a lavoro dovendosi sorbire diverse ore nel traffico cittadino e per finire lo stipendio a fine mese può essere molto più invitante di quello guadagnato dall’impiegato medio.

Per concludere con questa introduzione vogliamo precisare anche che chi si avvicina a questo settore dovrebbe farlo senza provare alcun timore reverenziale. Sono davvero tanti i traders che sono partiti da zero e sono poi riusciti a costruirsi una carriera arrivando a risultati che un tempo non avrebbero mai immaginato di poter ottenere.

trading per principianti

Broker di CFD: gli intermediari finanziari

Esistono diversi prodotti finanziari che permettono di impiegare i propri capitali online, ma non a caso lo strumento più diffuso sono i CFD ovvero i contratti per differenza. Vogliamo dare una definizione di CFD?

Si tratta di un contratto finanziario stipulato su un bene o titolo qualsiasi di quelli che oggi vengono scambiati in borsa. Con questo strumento anche il trader che vuole operare online può farlo appoggiandosi alla piattaforma di un broker che si occupa di tutto, compresa la burocrazia e della stipula automatica di questi contratti.

I CFD sono comodi perchè sono stati strutturati per seguire alla perfezione il comportamento del prezzo del loro titolo sottostante. Ciò significa che se in un dato momento il valore delle azioni di Google si attesta a quota 70 dollari (per fare un esempio del tutto ipotetico), anche il CFD avrà lo stesso identico valore.

Questo comporta che l’investitore potrà scegliere di investire in qualsiasi bene o titolo faccia parte dei mercati, senza essere direttamente coinvolto come azionista di Google o operatore del Forex, ma solo come puro speculatore che investe sulle variazioni di mercato simulate dai CFD.

Come si investe sui CFD attraverso i broker?

La tecnica da utilizzare è relativamente semplice: il trader è tenuto a comprare un CFD se pensa che il valore del sottostante ad esso correlato è destinato a salire. Al contrario se il trader pensa che il sottostante calerà di valore non deve acquistare, bensì vendere.

Per chi è particolarmente sveglio il vantaggio di questo meccanismo è chiaro. Mentre tutti pensano che il borsa si può guadagnare solo se il valore di beni e titoli sale, con i CFD si può guadagnare sia quando un titolo sale, sia quando scende grazie al semplice meccanismo della vendita allo scoperto.

Vendere allo scoperto non comporta aver effettuato un acquisto preliminarmente, ma significa soltanto fare un’operazione puramente speculativa, senza possedere davvero quel dato bene o titolo.

E quanto si guadagna con questo genere di operazioni?

Con i CFD quindi quanto è possibile guadagnare? In realtà non importa tanto se il prezzo è aumentato o diminuito. I CFD permettono di guadagnare in base alle variazioni di prezzo tra il momento in cui l’operazione di trading è iniziata e quello in cui la porti a termine. Di conseguenza non c’è un limite a quanto si può guadagnare se non quello imposto dagli stessi movimenti di mercato.

Quindi quali sono i vantaggi di usare i CFD come strumento finanziario per investire?

  • Sono gratuiti e senza commissioni
  • Consentono di guadagnare sia al rialzo che al ribasso
  • E’ possibile moltiplicare i profitti con l’effetto leva
  • Sono semplici da capire e da utilizzare
  • Sono uno strumento estremamente sicuro e affidabile (se si utilizzano broker regolamentati)

Migliori Broker per principianti, quali sono?

Ora presentiamo i broker particolarmente adatti ad investire se si è principianti. Se ne conoscono 4 in particolare che sono molto conosciuti e affidabili per fare trading online:

  • 24Option: è un broker storico che si occupa di trading online da molto tempo e applica commissioni zero per fare trading online. Si tratta di un broker molto amato da coloro che sono alle prime armi perché garantisce un accesso semplificato al mondo del trading.
  • IqOption: altro broker interessante è sicuramente IQ Option broker che vanta tutte le autorizzazioni in regola ed è particolarmente invitante per cominciare perchè da a tutti la possibilità di iscriversi con un deposito minimo di soli 10 euro.
  • Plus500: questo è un altro intermediario storico che sa davvero il fatto suo. Plus500 è molto famoso e sponsorizza da anni l’Atletico Madrid, è conosciuto per essere uno dei broker più professionali del settore.
  • Etoro: a sua volta eToro è molto famoso e si presenta come molto vantaggioso per i trader agli inizi perchè permette di investire copiando automaticamente le operazioni che fanno altri investitori. Si può prendere spunto anche dalle operazioni che fanno altri traders molto capaci e navigati con tutti i vantaggi che ne derivano.

Conclusioni sui broker per principianti

Come abbiamo evidenziato il trading online può essere attività molto conveniente e soddisfacente soprattutto se fatta con broker adatti ai principianti.

Le porte del settore non sono precluse a nessuno, specialmente se si è armati di curiosità e buona volontà ci sono intermediari in grado di introdurre i novelli traders all’arte delle negoziazioni in rete senza alcun tipo di trauma e con reali prospettive di profitto. 

Fare trading con 24option

Fare trading online è il sogno di tante persone che vogliono investire dei soldi allo scopo di crearsi una rendita per mezzo della speculazione. Per fare trading in Italia bisogna affidarsi ad apposite piattaforme autorizzate dalla Consob. Una delle migliori è senza dubbio 24Option.

24Option è una piattaforma molto professionale e valida che permette di fare trading online con le opzioni binarie. Inoltre permette anche di creare un conto demo per le opzioni binarie, dedicato a tutti coloro che effettuano un primo deposito. Continua la lettura di “Fare trading con 24option”

Come aprire un conto di trading con plus500

Plus500 è una delle migliori piattaforme di trading che ci siano oggi in circolazione. Non a caso questa piattaforma ha almeno un milione di clienti in tutto il mondo e milioni di transazioni effettuate ogni mese. Quando si affidano i soldi a Plus500 questo denaro va in un conto distinto rispetto a quello della società e quindi non vengono utilizzati per la società medesima. Continua la lettura di “Come aprire un conto di trading con plus500”

Il social trading di etoro

Negli ultimi tempi si è sentito molto parlare del Social Trading di eToro. Facciamo un po di chiarezza: di che si tratta? Il Social Trading consiste in un social network che è dedicato, come si desume dal nome, proprio al mondo degli investimenti ed alla comunità degli investitori. Nella maggior parte dei casi questo termine viene usato come sinonimo di social investire. Continua la lettura di “Il social trading di etoro”

Trading sui bitcoin

trading bitcoinMolte persone sono interessate al mondo delle valute virtuali e sono tanti che si chiedono come fare trading sui bitcoin. Per chi non lo sapesse stiamo parlando di una valuta virtuale che viene gestita attraverso un meccanismo peer-to-peer e non tramite una tradizionale banca centrale. Per questo motivo il bitcoin non può essere svalutato come una normale moneta e nel tempo ha mostrato una tendenza a rivalutarsi (la massa monetaria disponibile aumenta molto lentamente). Siamo sempre in un ambito abbastanza nuovo, quindi di un mercato abbastanza volatile dove si possono nascondere interessanti opportunità di investimento e di trading. Continua la lettura di “Trading sui bitcoin”

Vivere di trading è possibile?

Il trading online nel giro di pochi anni è passato da essere un argomento di nicchia ad essere un vero e proprio fenomeno di cui tutti parlano: sempre più persone hanno scelto di avvicinarsi a questo settore e sicuramente tra di loro più di qualcuno si sarà chiesto se vivere di trading è possibile. La risposta è sì (insomma, c’è gente che riesce a farlo), ma l’argomento è abbastanza complesso e merita un approfondimento. Continua la lettura di “Vivere di trading è possibile?”

I rischi del trading online

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito alla prepotente ascesa del fenomeno del trading online: tra chi si è improvvisato trader solo per seguire la moda del momento e chi, in un periodo di crisi, ha pensato di trovare un modo di fare soldi facili, sono davvero tante le persone che si sono avvicinate a questo settore con un approccio un po’ superficiale, sottovalutando a volte quelli che possono essere i rischi del trading online. Continua la lettura di “I rischi del trading online”